Contenuti dell'incontro

Anche un luogo di detenzione quale è un canile può divenire una base sicura e fornire servizi di eccellenza per gli animali ospitati e per le persone coinvolte nella loro gestione. Questo è possibile anche in una struttura che ospita oltre 400 cani! Ci concentreremo sul metodo per garantire la pianificazione e la realizzazione efficace di percorsi di recupero comportamentale e di socializzazione di tutti i cani presenti in struttura, senza lasciare nessuno indietro!

Location e date  

Il Webinar verrà trasmesso online. Le istruzioni per partecipare verranno comunicate 24 ore prima dell'inizio del webinar.
La data in cui avverrà il webinar è la seguente:

Martedì 2 Febbraio 2021 dalle ore 18:00 alle ore 19:30

Informazioni Aggiuntive

Docenti

Federica Faiella - Avvocato e Vicepresidente della Fondazione CAVE CANEM ONLUS, project manager del progetto "Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile".

Mirko Zuccari - Field operation per il progetto "Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile".

I docenti hanno maturato un'esperienza pluriennale in piani di accompagnamento dei canili rifugio per migliorarne efficacia ed efficienza. Coinvolti in sequestri giudiziari di animali maltrattati o detenuti in condizioni incompatibili e nel recupero di cani interessati da alterazioni comportamentali di rilievo. Hanno ricoperto ruoli di responsabilità e coordinamento nell'ambito di progetti in materia di lotta al randagismo e prevenzione all'abbandono.

Programma

  • il canile visto e vissuto dalla prospettiva del cane;
  • come pianificare e realizzare i percorsi di recupero comportamentale e di socializzazione di tutti i cani presenti in canile, senza lasciare nessuno indietro;
  • il coordinamento degli operatori e dei volontari per il raggiungimento degli obiettivi definiti.

Il canile visto con gli occhi del cane. L’esperienza del progetto “Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile”

€ 60,00 

Contenuto del Corso

Anche un luogo di detenzione quale è un canile può divenire una base sicura e fornire servizi di eccellenza per gli animali ospitati e per le persone coinvolte nella loro gestione. Questo è possibile anche in una struttura che ospita oltre 400 cani! Ci concentreremo sul metodo per garantire la pianificazione e la realizzazione efficace di percorsi di recupero comportamentale e di socializzazione di tutti i cani presenti in struttura, senza lasciare nessuno indietro!

Lezioni

Acquista con fiducia!

I nostri corsi possono essere seguiti anche a distanza! In caso di restrizioni imposte dal Governo a causa dell'emergenza sanitaria, le lezioni verranno trasmesse in diretta on line. Non è richiesta una tua azione al momento, penseremo a tutto noi!

Location e Date

Martedì 2 Febbraio 2021 dalle ore 18:00 alle ore 19:30

Informazioni Aggiuntive

Docenti

Federica Faiella - Avvocato e Vicepresidente della Fondazione CAVE CANEM ONLUS, project manager del progetto "Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile".

Mirko Zuccari - Field operation per il progetto "Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile".

I docenti hanno maturato un'esperienza pluriennale in piani di accompagnamento dei canili rifugio per migliorarne efficacia ed efficienza. Coinvolti in sequestri giudiziari di animali maltrattati o detenuti in condizioni incompatibili e nel recupero di cani interessati da alterazioni comportamentali di rilievo. Hanno ricoperto ruoli di responsabilità e coordinamento nell'ambito di progetti in materia di lotta al randagismo e prevenzione all'abbandono.

Programma

  • il canile visto e vissuto dalla prospettiva del cane;
  • come pianificare e realizzare i percorsi di recupero comportamentale e di socializzazione di tutti i cani presenti in canile, senza lasciare nessuno indietro;
  • il coordinamento degli operatori e dei volontari per il raggiungimento degli obiettivi definiti.


Partecipanti:
massimo 30
Durata:

Il canile visto con gli occhi del cane. L’esperienza del progetto “Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile”

€ 60,00 

Contenuto del Corso

Anche un luogo di detenzione quale è un canile può divenire una base sicura e fornire servizi di eccellenza per gli animali ospitati e per le persone coinvolte nella loro gestione. Questo è possibile anche in una struttura che ospita oltre 400 cani! Ci concentreremo sul metodo per garantire la pianificazione e la realizzazione efficace di percorsi di recupero comportamentale e di socializzazione di tutti i cani presenti in struttura, senza lasciare nessuno indietro!

Location e Date

Martedì 2 Febbraio 2021 dalle ore 18:00 alle ore 19:30

Informazioni Aggiuntive

Docenti

Federica Faiella - Avvocato e Vicepresidente della Fondazione CAVE CANEM ONLUS, project manager del progetto "Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile".

Mirko Zuccari - Field operation per il progetto "Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile".

I docenti hanno maturato un'esperienza pluriennale in piani di accompagnamento dei canili rifugio per migliorarne efficacia ed efficienza. Coinvolti in sequestri giudiziari di animali maltrattati o detenuti in condizioni incompatibili e nel recupero di cani interessati da alterazioni comportamentali di rilievo. Hanno ricoperto ruoli di responsabilità e coordinamento nell'ambito di progetti in materia di lotta al randagismo e prevenzione all'abbandono.

Programma

  • il canile visto e vissuto dalla prospettiva del cane;
  • come pianificare e realizzare i percorsi di recupero comportamentale e di socializzazione di tutti i cani presenti in canile, senza lasciare nessuno indietro;
  • il coordinamento degli operatori e dei volontari per il raggiungimento degli obiettivi definiti.

Numero massimo di partecipanti:
10
Durata:

Il canile visto con gli occhi del cane. L’esperienza del progetto “Laboratorio Valle Grande: un nuovo modo di intendere il canile”

€ 60,00